Contatori visite gratuiti ArmoniEnsemble Trio – 15 Febbraio | Amici della Musica - Monopoli

ArmoniEnsemble Trio – 15 Febbraio

Giovedì 15 febbraio 2018 Auditorium “Bianco-Manghisi”
Porta 20:30 Inizio Concerto ore 21:00

Senza titolo-13

ArmoniEnsemble Pianotrio

Palma DI GAETANO – flauto
Giordano MUOLO – clarinetto
Danilo PANICO – pianoforte
ArmoniEnsemble Piano Trio nasce nel gennaio 2015 all’interno dell’Associazione Armonie. Ha l’intento di valorizzare le qualità tecniche e le particolari e inusuali combinazione timbrica dei tre strumenti. Tutti i concertisti provengono da studi di formazione classica e da anni si dedicano all’attività concertistica in Italia e all’Estero in ambito solistico, cameristico e orchestrale. Poiché questo ensemble non possiede un vasto repertorio, i componenti del trio ricercano trascrizioni o brani originali di compositori viventi… e la continua ricerca e le molteplici collaborazioni che ne derivano, rendono ogni programma proposto unico e originale. “Miniature” è il titolo di un’antologia musicale di storie, tradizioni, opere “in miniatura” appartenenti ad un periodo che va dalla seconda metà dell’ottocento fino ai giorni nostri, con un chiaro ed evidente riferimento al nuovo lavoro discografico che prende il titolo dal primo brano in programma, parafrasato dal M° Damiano D’Ambrosio per ArmoniEnsemble Piano Trio. Dopo l’inizio classico con la parafrasi della prima importante opera di un giovane Georges Bizet, la famosa Tarantella di C. Saint-Saëns, unica composizione nel repertorio classico originale per questa formazione, seguita da un inconsueto e cantabilissimo Astor Piazzolla, da una fuga che ci trasporterà dalla musica classica a quella jazz, per concludere con una fantasia che richiama temi operistici, blues, jazz, valzer, tango… per un gran finale!
Palma DI GAETANO si è diplomata in Flauto col massimo dei voti sotto la guida del M° Luigi Bisanti presso l’Istituto Musicale Pareggiato di Ceglie Messapica (BR), ora sede staccata del Conservatorio “T. Schipa” di Lecce. Si è perfezionata coi maestri M. Larrieu, M. Mercelli, A. Persichilli, D. Divittorio, B. Cavallo, A. Amenduni, P.I. Artaud, M. Gatti (per flauto barocco). Ha vinto numerosi concorsi nazionali ed internazionali da solista e in formazioni da Camera. Ha collaborato con l’Orchestra della Provincia di Lecce, Orchestra della Magna Grecia, Orchestra Sinfonica Internazionale Giovanile di Lanciano (CH), Orchestra dell’Istituto Paisiello di Taranto, Orchestra Festival Paisiello Taranto. Spesso membro di giuria in commissioni di Concorsi Nazionali e Internazionali. Ha effettuato registrazioni per varie emittenti locali e per RAI UNO. Ha conseguito il diploma di I livello in Musicoterapia con la Prof.ssa G. Mutti, presidente dell’A.I.S.Mt. di Genova. Ha preso parte all’incisione discografica dell’opera “Studi sull’intonazione del mare” di S. Sciarrino eseguita in prima assoluta al XXXIII Festival delle Nazioni 2000 Città di Castello (PG). È in possesso del diploma di direttore di coro per le scuole di ogni ordine e grado, conseguito presso la scuola biennale della Feniarco e promosso dal Ministero dell’Istruzione. Ha conseguito i Diplomi di Laurea di II Livello in Discipline Musicali, indirizzo interpretativo Flauto e Musica da Camera presso l’ Istituto Superiore di Studi Musicali “Giovanni Paisiello” di Taranto, con la votazione di 110 e lode, preparando due tesi con esecuzione di brani di autori contemporanei viventi. Svolge intensa attività concertistica da solista, in formazioni da camera nonchè intensa attività didattica attraverso “Progetti di Propedeutica Musicale” effettuati nella scuola dell’infanzia e primaria. Dall’A. S. 2010/11 al 2013/14 è stata esperto esterno di flauto presso il Liceo Classico “G. Moscati” di Grottaglie (TA). E’ titolare della cattedra di flauto presso l’Istituto Comprensivo “F.G. Pignatelli” di Grottaglie (TA).
Giordano MUOLO nato nel 1970, ha studiato Clarinetto con il M° Cornelio Martina presso il Conservatorio di Musica “Tito Schipa” di Lecce. Ha effettuato una Master Class col M° Alessandro Travaglini e, a Roma, il corso annuale di perfezionamento col M° Valeria Serangeli (I Clarinetto del Teatro Carlo Felice di Genova) con la quale ha curato la revisione del Pot Pourrì de “La Traviata” scritto dal compositore ottocentesco Giuseppe Cappelli per clarinetto piccolo e pianoforte. La revisione è stata pubblicata da AIC (Accademia Italiana Clarinetto) e presentata, insieme alla sua incisione audio, effettuata dalla stessa Valeria Serangeli, sul Cd Italian Souvenir, in occasione del CLARINET FEST 2013 svoltosi ad Assisi. Ha fatto parte di diversi complessi da camera ed ha collaborato con l’Orchestra Internazionale della Magna Grecia di Taranto, Orchestra Festival Paisiello Taranto. Ha vinto numerosi concorsi Nazionali ed Internazionali. Ha tenuto, presso l’Accademia Musicale di Tirana, una Master Class per i docenti e gli allievi delle classi di Clarinetto. Svolge intensa attività didattica e concertistica da solista e in diverse formazioni da camera. Dall’A.S. 2010/11 all’A.S. 2012/13 è stato esperto esterno di clarinetto presso il Liceo Classico “G. Moscati” di Grottaglie (TA) e dall’A.S. 2009/2010 docente di Clarinetto presso il Liceo Musicale “Archita” di Taranto. Suona strumenti italiani F.lli Patricola e, dal gennaio 2017, è endorser Zac Ligature. È titolare della cattedra di clarinetto presso l’Istituto Comprensivo “F. G. Pigantelli” di Grottaglie (TA).
Danilo PANICO, nato a Taranto nel 1976, si è diplomato in pianoforte presso il Liceo Musicale “G. Paisiello” di Taranto col massimo dei voti, lode e menzione d’onore sotto la guida del ° V. Schirripa. Durante la sua formazione musicale ha conseguito ulteriori diplomi:
- Diploma di laurea in pianoforte presso l’Università della Musica “M. Musorgskij” di Ekaterinburgo (Russia) nel 1997;
- Attestato di qualifica professionale per Maestro Collaboratore Sostituto presso il Teatro Lirico Sperimentale “A. Belli” di Spoleto nel 2002;
- Diploma Accademico di II livello in Musica Vocale da Camera presso il Conservatorio “N. Piccinni” di Bari, sotto la guida del M° S. Allegretta, con 110, lode e plauso della commissione, motivato dalla “ricercatezza e profondità” nell’esecuzione dei Wesendonck-Lieder di Wagner e dei Kindertotenlieder di Mahler, nel 2007;
- Diploma Accademico di II Livello in Didattica della Musica, per la formazione dei docenti della Scuola Secondaria di I grado, con votazione 100 su 100 con lode, presso l’Istituto Musicale “G. Paisiello” di Taranto nel 2009.
- Ha frequentato l’Accademia pianistica delle Marche dal 2002 al 2006 sotto la guida del M° G. Luisi e del M° L. Di Bella, partecipando agli incontri organizzati dall’Accademia con persone illustri quali: R. Risaliti, L. Berman, S. Perticaroli, C. Burato, R. Cominati, R. Prosseda, F. Gamba, A. Padova, W. Blankenheim, L. Trabucco, M. Baglini e P. Masi.
- Si è classificato nei primi posti in vari concorsi, in veste sia solistica, sia cameristica, in più di 50 Concorsi Musicali. In qualità di solista si è esibito con notevole successo in vari teatri e sale da concerto quali: Palazzo Mansi (Lucca), Certosa di Calci (Pisa), Palazzo Pamphili (Roma), Teatro “G. Paisiello” (Lecce), Salone della Provincia di Brindisi, Teatro di Castellaneta (Taranto) e Teatro del Fuoco (Foggia). A gennaio 2006, su iniziativa dell’Accademia Pianistica delle Marche, ha partecipato all’esecuzione dell’integrale dei Concerti di Bach per tastiera e orchestra, eseguendo il concerto n. 4 BWV 1054, al Teatro Persiani di Recanati. Insegna attualmente pianoforte presso l’I. C. “Giovanni XXIII” a Sava.

Programma
D. D’Ambrosio Miniatura di Perle
Libera parafrasi de “I pescatori di Perle” di G. Bizet
C. Saint-Saëns Tarantelle op. 6
A. Piazzolla Ave Maria
A. Guidoni Classical Fugue goes Jazz
M. Arnold Grand Fantasia

Tutti gli eventi